Zuccherificio, attesa per il bando. Veneziale: “Obiettivo è tornare a dare possibilità lavorative”

Casale rosa 1/2

TERMOLI. L’obiettivo è quello di dare un respiro di sollievo ai tanti lavoratori dell’ex Zuccherificio del Molise che tra giugno e dicembre finiranno il periodo di mobilità. E’ quanto si prefigge il bando sul quale sta lavorando l’assessorato regionale alle Attività produttive e che dovrebbe essere pronto tra una decina di giorni. L’incontro che era stato convocato per venerdì è saltato, però continua il lavoro dei tecnici degli uffici regionali per cercare di dare un futuro a chi ha perso tutto con il fallimento e la successiva chiusura dello stabilimento saccarifero bassomolisano. La mobilità per i lavoratori, infatti, terminerà tra giugno e dicembre. Dopo quelle date il futuro di decine di padri di famiglia sarà appeso davvero a un filo. Di qui l’impegno della Regione Molise che tramite l’assessore Carlo Veneziale già da tempo sta lavorando a un bando per consentire agli ex dipendenti dello Zuccherificio di poter essere assunti dai Comuni molisani.

L’articolo integrale sull’edizione cartacea de ‘Il Quotidiano del Molise’ in edicola domani.

 

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli