Winter blues: come contrastarlo?

di Luigi Castellitto

Si chiama Winter blues, è la sensazione di tristezza dovuta all’inverno, al freddo e al buio, alla minore esposizione alla luce del sole.
Ci sono, però, dei modi per fronteggiarla, senza dover necessariamente attendere le belle stagioni per stare meglio.
Iniziando dall’allenamento, anche come home fitness, ossia quello svolto in casa propria, facilmente realizzabile utilizzando pochi attrezzi e con l’aiuto dei numerosi tutorial presenti in rete. Si favorisce il rilascio di endorfine, migliorando, quindi, corpo e mente.
Poi, è ottimo coltivare i propri hobby, nutrire le passioni che possano dare soddisfazione e far sentire bene.
Si potrebbe parlare anche di allestire una sorta di “spa domestica”, con un bagno caldo e rilassante, accompagnato da oli profumati e sali, con un piacevole sottofondo musicale; proprio come nei centri benessere.
Necessario, prevedibilmente, curare anche l’alimentazione. L’inverno è il periodo dell’anno in cui si è maggiormente esposti ad acciacchi di un certo tipo, quindi è consigliabile mangiar molta frutta e verdura di stagione, per rafforzare le difese immunitarie e combattere le basse temperature.
Non ultimo: amare se stessi. Prendersi cura di sé, del proprio aspetto esteriore, curare l’abbigliamento, senza lasciare che il freddo inverno lasci spazio alla pigrizia.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com