“Volgere lo sguardo sul mondo stando a casa”, l’iniziativa di Ambiente Basso Molise

L’associazione promuove un concorso fotografico per unire le comunità in questa emergenza dettata dal Coronavirus

Stare a casa è un dovere civico ed è l’indicazione che gli italiani stanno seguendo per contribuire al contenimento del contagio da Covid-19. Stare a casa significa gestire in maniera diversa la famiglia, riscoprire se stessi, stingersi idealmente anche ai parenti lontani per affrontare e cercare di superare la paura, pensando a quello che sarà domani. E la speranza che ‘domani’ il pericolo sarà passato e che questa primavera porti tutti a riappropriarsi di una quotidianità intrisa di rapporti sociali può essere racchiusa in un’istantanea.

Basta guardare ‘Il mondo dalla finestra’ e scattare una fotografia. Questo è l’invito che l’associazione Ambiente Basso Molise rivolge a ogni persona che intenda ‘estraniarsi’ anche solo per un momento dal periodo di isolamento. Il gruppo capitanato dal presidente Luigi Lucchese, in collaborazione con Italiangas, ha indetto un concorso fotografico aperto a tutti: appassionati, fotografi improvvisati, professionisti e neofiti.

«La foto può essere scattata dalla finestra o dal giardino di casa – ha spiegato Lucchese –. Non serve essere un fotografo d’assalto per regalare emozioni. Basta avere uno sguardo diverso e capire che i soggetti più belli spesso sono sotto i nostri occhi».

E allora regaliamo tutti un’emozione, un sentimento, che riesca a dare un supporto alla comunità per uscire fuori da questa fase delicata. Per richiedere il regolamento del concorso basta inviare una mail all’indirizzo ambientebm@gmail.com.