Vigili del Fuoco di Venafro, un atto di attività

Si è svolto ieri un seminario inerente il primo anno di attività dei Vigili del Fuoco Volontari di Venafro (IS). Il Distaccamento Volontario dei Vigili del Fuoco di Venafro è stato inaugurato il 12 maggio 2016 alla presenza del sig. Sottosegretario di Stato, on. Bocci e del Capo del Corpo Nazionale dei VVF ing. Giomi. Il suo avvio operativo c’è stato il 16 giugno 2016.

Il Distaccamento come competenza territoriale, oltre al Comune di Venafro, include quello di Pozzilli, Montaquila, Conca Casale, Sesto Campano, Filignano, con possibilità di intervenire anche in aree limitrofe, anche fuori provincia o regione, in caso di necessità. In un solo anno di attività, come illustrato del Capo Distaccamento Volontario, Di Florio, sono stati portati a termine oltre 540 interventi di soccorso tecnico urgenti dai più semplici ai più complessi in sinergia con il personale permanente che interviene dalla sede del Comando Provinciale di Isernia.

Nel corso del Seminario il sindaco Sorbo ha illustrato le difficoltà del territorio dell’intera piana Venafrana illustrando i pregi di avere a disposizione una squadra operativa in tempi brevi, il Comandante dei Vigili del Fuoco ing. Giudice e il Direttore Regionale ing. Manzella hanno illustrato il modus operandi dei distaccamenti Volontari e le attività future. Presenti, in rappresentanza della Regione Molise, il Presidente del Consiglio Regionale ing. Cotugno e il Consigliere Regionale, con delega alla Protezione Civile, dott. Ciocca che hanno illustrato le attività regionali e i recenti accordi in corso tra le istituzioni in tema di Protezione Civile. I lavori sono stati conclusi dal Prefetto di Isernia, dott. Guida, che ha dato atto delle sinergie tra le istituzioni e dei risultati raggiunti dai volontari di Venafro. Al Seminario presenti anche i Sindaci del Comprensorio e le forze dell’ordine locali oltre a numerosi cittadini.