Victorine Bucci è morta per annegamento

Il risultato dell’autopsia eseguita sul corpo della donna scomparsa a Termoli lo scorso dicembre

Victorine Bucci,  la 42enne residente a Larino e ritrovata nella sua Panda rossa sul fondale del molo vecchio del porto di Termoli, sarebbe morta per annegamento. Questo il primo risultato della  perizia del medico legale. Al momento non si conoscono altri dettagli sulle cause e la possibile dinamica della morte di Vicky. Il rinvenimento dell’auto (sulla quale pure è stata effettuata una perizia) con all’interno il corpo della donna era avvenuto il 21 gennaio scorso. La scomparsa invece risale al 18 dicembre 2019. A svolgere l’esame è stato il professore Francesco Introna, medico legale e direttore dell’Istituto di Medicina Legale del Policlinico di Bari. La relazione adesso è al vaglio della Procura della Repubblica di Larino.