Vicky, il caso a “Storie Italiane”: tra le ipotesi anche l’omicidio

Si infittisce il giallo attorno alla scomparsa della 42enne di Larino. Che fine ha fatto? E dove è la Panda rossa a bordo della quale si era mossa? Dubbi tanti, certezze al momento molto poche

Sono ancora tutte da vagliare le piste sulla scomparsa di Vicky Bucci, la 42enne di Larino di cui si sono perse le tracce nella notte tra il 17 e il 18 dicembre. Proseguiranno per tutta la giornata di oggi e probabilmente anche in quella di domani le ricerche nel tratto di mare compreso tra il porticciolo turistico e il vecchio trabucco che adagia su un lato del molo di Termoli, lo stesso dove una signora ha ritrovato il cellulare di Vicky. E’ stato proprio questo ritrovamento a dare il via alle ricerche della donna e alle varie ricostruzioni. Al momento, infatti, l’unica parte certa della ricostruzione è quella che vede Vicky uscire dalla casa dei genitori a Larino e dirigersi verso Termoli a bordo della sua Panda rossa presumbilmente per trascorrere la serata assieme al compagno in un’abitazione di Rio Vivo dalla quale sarebbe uscita e dopo si sarebbero perse le tracce. E questa mattina, 21 gennaio, i carabinieri coordinati dal comandante Raffaele Iacuzio sono tornati a concentrarsi sul tratto di mare dove è stato ritrovato il telefono. Assieme a loro anche cinque sommozzatori dei Carabinieri provenienti da Pescara che si sono immersi proprio nel tratto di mare vicino al porticciolo turistico e all’attracco delle imbarcazioni. Le indagini, quindi, vanno avanti strette nel massimo riserbo. Nessuna pista viene tralasciata dagli inquirenti coordinati dalla Procura di Larino così come si cerca attivamente anche la Panda rossa di proprietà della donna. Un caso del quale è tornata ad occuparsi anche la tv nazionale: dopo la puntata de “La Vita in Diretta” che aveva lanciato l’ipotesi di una “fine terribile” per Vicky, stamattina anche il programma “Storie Italiane” condotto da Eleonora Daniele ha effettuato un collegamento con il porto di Termoli durante il quale la conduttrice ha lanciato l’ipotesi dell’omicidio quale pista più seguita ora dalla Procura di Larino. La troupe di Storie Italiane con l’inviato Maurizio Licordari sarà in collegamento, molto probabilmente, anche domani mattina.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com