Viaggiare in tutta Europa ai migliori prezzi… anche dal Molise!

Cucine store header

In Molise non c’è alcun aeroporto, e anche se una faticosa iniziativa di realizzazione di una struttura regionale continua a profilarsi all’orizzonte (da anni), viaggiare in tutta Europa con le migliori compagnie low cost non è certo un miraggio, anche per i cittadini del territorio.

Chi infatti, dal Molise, vuole raggiungere i principali scali internazionali,  può infatti rivolgere la propria attenzione nei confronti degli aeroporti più vicini,  ovvero l’Aeroporto di Pescara, l’Aeroporto di Bari-Palese, l’Aeroporto Napoli-Capodichino e gli Aeroporti di Roma-Fiumicino e Roma-Ciampino. Dunque, anche se non esistono Aeroporti in Molise, niente impedisce a chi desidera partire da questa regione alla scoperta delle più belle località d’Europa, di poterlo fare usufruendo magari dei biglietti Ryanair a prezzi concorrenziali e in grado di aprire le porte a infinite opportunità di volo.

Peraltro, la compagnia aerea irlandese, leader europeo del settore dei voli low cost, ha dichiarato di avere in mente per il 2018 l’ampliamento ulteriore della propria rete di rotte, lasciando intendere che anche dagli aeroporti succitati vi potranno essere nuove occasioni di viaggio. Insomma, quanto basta per poter rendere sempre particolarmente allettante l’idea di poter staccare la spina per qualche giorno e, grazie al servizio delle principali compagnie low cost europee, raggiungere la meta desiderata in tempi rapidi e a condizioni irripetibili.

Sempre per i cittadini molisani ricordiamo inoltre come gli aeroporti più prossimi abbiano generalmente stipulato degli accordi per poter consentire il raggiungimento dello scalo più vicino con dei mezzi convenzionati. Pertanto, non sarà necessario prendere la propria macchina e lasciarla nello scalo interessato per poter partire alla volta della propria destinazione, ma solamente informarsi su quali siano le corriere o gli altri mezzi pubblici/privati a disposizione per tale finalità.

Per quanto riguarda le mete di viaggio che potrebbe essere il caso di valutare, o per lo meno di scorgere per lasciarsi ingolosire con qualche ipotesi di break primaverile ed estivo, il 2018 sembra essere ancora una volta l’anno delle grandi capitali europee, fortunatamente ben servite dalle rotte Ryanair. Dunque, a dispetto dell’ombra della Brexit, a trionfare sarà ancora una volta Londra, con la capitale inglese che dovrebbe assistere nel 2018 a un ulteriore incremento del numero (già elevatissimo) di turisti provenienti da oltre Manica.

Particolarmente gettonate saranno anche le principali città spagnole. Come ogni anno, l’arrivo della bella stagione coinciderà con un picco di viaggi verso Barcellona, che Ryanair serve da tempo con lo scalo di Girona, e che permetterà a chi lo vorrà di poter compiere un bell’approfondimento nel territorio catalano. Tra le altre città che varrebbe la pena visitare, continuano a spiccare nelle preferenze degli italiani anche Parigi, meta romantica per eccellenza, e le principali città tedesche. Cresce comunque l’attenzione nei confronti delle città del Nord Europa, così come quelle dell’Est Europa, per le quali non solamente Ryanair sta preparando un ampio ventaglio di rotte alternative.

Ultima, ma non certo in ordine di importanza (anzi!) la possibilità di usufruire dei voli delle compagnie low cost per poter compiere dei voli interni in ambito nazionale, e riscoprire così, magari, la bellezza di alcuni angoli di Penisola non troppo conosciuti.

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli