Via Liguria, la sagoma del Laocoonte prende forma

Il nuovo murale in via Liguria a Campobasso, che avevamo annunciato nelle scorse settimane, prende forma. Le immagini rappresentano in maniera ora abbastanza chiara la sagoma di un’opera celebre, il gruppo scultoreo conservato ai Musei Vaticani: il Laocoonte, che mostra il sacerdote troiano e i suoi figli assaliti dai serpenti marini. È quello che sembra prendere forma, almeno per ora, ma la base potrebbe lasciare spazio a tanto altro.

La nuova opera d’arte ha preso il posto di quello che era stato ‘votato’ tra i migliori murales d’Europa. Parliamo dell’opera del writer veneziano, Manuel Di Rita, in arte Peeta, che dall’edizione del 2011 del Draw the line è protagonista indiscussa sulla facciata delle palazzine Iacp di via Liguria, a Campobasso. Il tempo, si sa, non risparmia nessuno, arte in primis, così con il passare degli anni di quel caleidoscopio di colori e forme non era rimasto quasi nulla. E ora sta prendendo forma il Laocoonte.