Varata la nuova Giunta, entra Pallante e Di Baggio va a fare il Sottosegretario: le nuove deleghe

Dopo giorni di trattative e riflessioni il governatore ha finalmente sciolto i dubbi e varato la nuova giunta regionale. Questa mattina, martedì 21 luglio, prima dell’inizio della seduta del consiglio regionale il presidente Toma ha comunicato il nuovo esecutivo: entra, come più volte annunciato Quintino Pallante di Fratelli d’Italia che prende il posto di Di Baggio, quest’ultimo va ad occupare il ruolo, che era proprio di Pallante, di Sottosegretario. L’esponente di Forza Italia – ha aggiunto il presidente – avrà anche deleghe importanti. Resta a sorpresa Michele Marone.
Dunque la nuova giunta è così composta:
Vincenzo Cotugno, assessore e vicepresidente
Nicola Cavaliere, assessore
Vincenzo Niro, assessore
Quintino Pallante, assessore
Michele Marone, assessore

LE DELEGHE

Ai componenti della Giunta regionale sono assegnate le seguenti deleghe:

All’Assessore e Vicepresidente Vincenzo Cotugno:

Internazionalizzazione delle imprese; Accesso al credito; Turismo e marketing territoriale, Cultura, Molisani nel mondo;

All’Assessore Nicola Cavaliere:

Politiche agricole ed agroalimentari; Sviluppo rurale e Consorzi di bonifica; Programmazione forestale; Caccia e pesca;

All’Assessore Michele Marone:

Politiche del lavoro; Politiche sociali, Terzo settore; Politiche per l’immigrazione;

All’Assessore Vincenzo Niro:

Lavori pubblici; Viabilità ed Infrastrutture; Sistema idrico integrato; Demanio regionale;

All’Assessore Quintino Pallante:

Politiche delle risorse umane; Trasporto e mobilità; Politiche energetiche

IL DECRETO DI NOMINA E LE NUOVE DELEGHE