Vacanze sicure, i consigli della Polizia di Stato

Tempo di vacanze e bollini neri sulle strade ed autostrade del Paese.

Sono già iniziati infatti i primi significativi spostamenti dei vacanzieri verso le principali località turistiche e oltre confine, ma i prossimi weekend di agosto si prospettano ancora più critici per il traffico: in particolare sabato 6 e sabato 13 agosto.

Per affrontare il viaggio in sicurezza il Compartimento Polizia Stradale “Abruzzo e Molise” consiglia:

Fate un check-up completo del mezzo con particolare attenzione allo stato degli pneumatici (pressione, usura, fissaggio); verificare il funzionamento di luci, freni, e indicatori di direzione nonché controllare il livello dell’olio e quello dell’acqua del radiatore;

Caricate i bagagli in modo che il peso sia bilanciato e lasciando liberi gli spazi per consentire una buona visione dagli specchietti retrovisori; Consumate pasti sempre leggeri ed evitate le bevande alcoliche;

Non affrontate il viaggio in condizioni di stanchezza; Osservate rigorosamente le distanze di sicurezza;

Assicurate tutti coloro che viaggiano a bordo di autovettura con le cinture di sicurezza, e se bambini sugli appositi seggiolini e/o sedili di sicurezza omologati;

Utilizzate il cellulare con auricolare o bluetooth; Fate una sosta almeno ogni due ore di guida;

Non lasciate in bella vista all’interno della vettura, durante le soste, oggetti di valore; Rispettate i limiti di velocità che deve essere comunque adeguata alle condizioni atmosferiche, della strada e del traffico;

Indossate sempre il casco protettivo ben allacciato a bordo di motoveicoli e ciclomotori.

Viabilità Italia ha organizzato su tutta la nostra rete viaria e ferroviaria, interventi in casi di criticità, oltre ad intensificare la presenza delle pattuglie nei punti e nei periodi nevralgici.

Prima di mettersi in viaggio è utile informarsi su eventuali criticità: notizie sempre aggiornate sul traffico sono disponibili tramite i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web www.cciss.it e mobile.cciss.it), le trasmissioni di Rai-Isoradio, i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai e sul Televideo Rai. Per informazioni sullo stato del traffico sulla rete stradale di competenza Anas è possibile, inoltre, utilizzare l’applicazione “VAI” o telefonare al numero unico 800.841.148.