Unimol, il professor Ferrucci eletto alla guida del dipartimento Umanistico

CAMPOBASSO. Altra giornata di elezioni accademiche quella di oggi, mercoledì 15 gennaio, all’UniMol. Si sono tenute infatti, nella Sala del Consiglio del Dipartimento di Scienze Umanistiche, Sociali e della Formazione (SUSeF), all’interno del Campus Universitario Vazzieri di Campobasso, le votazioni per eleggere il direttore per il prossimo triennio 2020-2023.

I votanti hanno espresso le loro preferenze e fatto convergere i propri consensi sul prof. Fabio Ferrucci, Ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi che guiderà dunque, dal 7 febbraio e per i prossimi tre anni, il Dipartimento. Un consenso, quello che ha portato alla elezione del nuovo Direttore, che rappresenta senza dubbio la chiara testimonianza ed il riconoscimento dell’impegno di docente universitario e di studioso del Prof. Ferrucci.

Fabio Ferrucci è professore ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi. Già delegato del Rettore alla condizione studentesca e alle disabilità, è membro del Direttivo della Conferenza Nazionale Universitaria dei Delegati dei Rettori per la Disabilità (CNUDD). All’UniMol ha ricoperto inoltre gli incarichi di Presidente del Corso di laurea in Scienze della comunicazione (2003-2012), Vice-Preside della Facoltà di Scienze Umane e Sociali (2008-2012) e Coordinatore del Dottorato in Relazioni e processi interculturali (2009-2014). Dal 2018 è componente del Collegio di Dottorato di ricerca internazionale in “Social Work and Personal. Al professor Ferrucci, ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi, vanno gli auguri del Rettore e dell’Ateneo intero.