Unimol al servizio del Molise, punto vaccinale d’eccellenza (LE INTERVISTE)

Questa mattina, 3 marzo, è stato presentato il punto vaccinale Unimol, precisamente al Palaunimol, dove da venerdì scorso e fino a mercoledì, si sta procedendo alla vaccinazione del personale amministrativo e dei docenti che hanno aderito alla campagna. Poi si passerà anche agli studenti del 5° e 6° anno di medicina e a quello degli ultimi anni di infermieristica. Si tratta di personale che andrà a svolgere tirocinio negli ospedali e pertanto è importante che sia vaccinato. Successivamente toccherà al personale scolastico del Molise. Presenti questa mattina anche il presidente della regione, Donato Toma, che ha personalmente visionato quanto messo in piedi al Palaunimol insieme al rettore Luca Brunese e al direttore generale dell’Asrem, Oreste Florenzano. Nei 12 box predisposti ci sono medici specializzandi e infermieri laureati presso l’Università del Molise. C’è un medico rianimatore a disposizione e un’ambulanza della Croce Rossa pronta per ogni evenienza. Tutto gestito dall’Unimol. C’è poi un’area vasta con sedie destinata alla sosta delle persone vaccinate che devono attendere i 20 minuti necessari per constatare che non ci siano effetti collaterali. In quest’area ci sono tre monitor giganti che tengono compagnia durante l’attesa. Si sta utilizzando l’AstraZeneca che può essere somministrato fino a 65 anni. 

LE INTERVISTE IN ALTO

Unimol al servizio del Molise, punto vaccinale d’eccellenza (LE INTERVISTE)