“Una terra chiamata Molise”, un viaggio in 6 tappe tra narrazioni e visite guidate

Presentato all’ex Gil a Campobasso il festival itinerante del racconto che partirà il prossimo 16 luglio a Macchia Valfortore e toccherà anche Jelsi, Agnone, Roccamandolfi, Trivento e Campobasso. La partecipazione è gratuita

Un viaggio in sei tappe, totalmente gratuito, fra narrazioni e visite guidate. È il format del festival itinerante del racconto “Una terra chiamata Molise” presentato oggi, giovedì 14 luglio, al palazzo dell’ex Gil a Campobasso dalla presidente dell’associazione “Il villaggio della cultura”, Marika Mastropaolo, il “Narratore Ambulante”, Pierluigi Giorgio e l’assessore regionale alla Cultura, Vincenzo Cotugno.

La prima tappa del viaggio in sei tappe, totalmente gratuito, fra narrazioni e visite guidate, sarà il 16 luglio Macchia Valfortore; il 23 Jelsi; il 30 Agnone; il 10 agosto Roccamandolfi; il 13 Trivento e il 3 settembre Campobasso. Insieme a Pierluigi Giorgio, ci sarà l’opportunità di scoprire luoghi ricchi di storia e storie per conoscerne tradizioni, arte, bellezza paesaggistica, sapori e curiosità e non mancheranno piacevoli sorprese.