Una panchina disegnata con le mani pure dei bambini, l’Istituto Montini ricorda Giovanni Falcone

Oggi, 23 maggio, ricorre il Giorno del Ricordo in memoria del sacrificio di Giovanni Falcone e di tutte le vittime della mafia con manifestazioni ed eventi. L’istituto Montini di Campobasso, guidato dalla preside Agata Antonelli, per l’occasione, ha decorato una panchina con la celebre frase di Giovanni Falcone: “Gli uomini passano… le idee restano… e camminano sulle gambe di altri uomini”. Frase che ancora oggi ci ripetiamo per ricordare il coraggio di chi, nonostante tutto, a testa alta, ha portato avanti le sue idee. Ora, seguendo il suo esempio, dobbiamo percorrere la strada della legalità. Le mani bianche, impresse sulla panchina, sono le mani di piccoli bambini della scuola Primaria di Mascione. Mani bianche, mani pulite, mani pure… le mani del futuro. Inoltre è stata decorata la magnolia davanti l’Istituto Montini di via Giovannitti nello stesso modo in cui avviene davanti alla casa del giudice a Palermo. Davanti all’albero una targa creata a mano con lo slogan della giornata “Ancora Capaci di ricordare”. Inoltre è stata donata una piccola riproduzione della stessa alla preside e a tutte le autorità presenti.