Un visore a 360° per salire sui Misteri: da oggi al Museo

Un dono dell’amministrazione comunale di Campobasso 

Un’esperienza unica. Che ogni campobassano dovrebbe provare. Salire sui Misteri da oggi è possibile per tutti. Grazie a due visori, a 360 gradi, che permettono di vivere esattamente sensazioni ed emozioni che vivono i figuranti ad ogni sfilata. Guardare dall’alto l’immensa folla che assiste all’evento e poi provare l’incedere con “saltelli” che le macchine del DiZinno provocano a chi c’è sopra. Viene riprodotta la sfilata dello scorso anno, vista dal Mistero di Sant’Antonio Abate. 
Un dono dell’amministrazione comunale di Campobasso al Museo dei Misteri e che ora è a disposizione di tutti i cittadini. Un’esperienza utile anche per i turisti, per coloro che non hanno mai assistito all’evento e che ora, grazie ai visori, possono essere proiettati direttamente nella tradizione più importante del Molise.

IN ALTO L’INTERVISTA ALL’ASSESSORE PAOLA FELICE