Un uomo denunciato alla Magistratura Pentra per il reato di truffa

I Carabinieri della Stazione di Castel San Vincenzo, a conclusione di una attività di indagine, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un uomo, di origine campana, per il reato di truffa. Il prevenuto, infatti, qualificandosi falsamente come addetto vendite per un’azienda di mobili, stipulava illecitamente un contratto di compravendita con la vittima, facendosi anticipare la somma contante pari ad euro 1.300. Successivamente l’uomo si rendeva irreperibile senza perfezionare alcun contratto. Il malvivente rimane in attesa dei provvedimenti che saranno emessi a suo carico dalla Magistratura competente. 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com