Un pezzo di storia termolese che se ne va: muore Filippo Gianquitti del lido Delfino

Una brutta notizia quella arrivata nel primo pomeriggio di oggi, 14 settembre. Termoli perde l’ennesimo pezzo di storia. Vittima di un malore è venuto a mancare il proprietario del lido Delfino, Filippo Gianquitti. Da anni, ormai, alla guida dello stabilimento balneare termolese, Filippo sarebbe stato colto da un malore mentre si trovava in barca alle Isole Tremiti per passare una giornata di svago con amici. Un fulmine a ciel sereno che ha colto l’intera comunità termolese impreparata alla dipartita di Filippo. Anche il sindaco di Termoli, Francesco Roberti lo ha voluto ricordare con un post su Facebook: “La notizia della tua scomparsa, mi rattrista caro Filippo, eri un vero amico, sempre disponibile, cordiale e gentile. Oggi la tua scomparsa ci priva di un uomo ben voluto, umile e dedito al lavoro. Sempre pronto ad accogliere turisti e amici nello stabilimento balneare con garbo e simpatia. Esprimo le mie più sentite condoglianze alla tua famiglia. Il mondo balneare oggi perde sicuramente un punto di riferimento”.