Un ‘giardino del ricordo’ a Parco dei Pini in memoria delle vittime delle Foibe

Athena

CAMPOBASSO. Oggi, 10 febbraio, a Campobasso, con lo svelamento di una targa, si è celebrato il 14esimo anno del giorno del ricordo della tragedia delle Foibe. In particolare, l’Amministrazione comunale ha deciso di commemorare questa importante ricorrenza con l’intitolazione di un giardino alle vittime italiane che furono uccise nelle cavità carsiche, presenti nei territori di Venezia Giulia e Dalmazia, alla fine della seconda guerra mondiale.

La cerimonia si è tenuta questa mattina, alle 10,45 circa, alla presenza del sindaco Antonio Battista, del consigliere comunale Giovanna Viola e una piccola rappresentanza degli studenti della scuola ‘Nina Guerrizio’. Infatti, è stato proprio uno di loro a scoprire la targa d’intitolazione dell’area verde a ‘Giardino del Ricordo Vittime delle Foibe’ – collocata tra via Berlinguer e Parco dei Pini – che a partire da oggi ricorderà ai campobassani questa pagina di storia nera italiana che in molti hanno voluto dimenticare. É, infatti, solo dal 2004 che per legge si celebra questa giornata in memoria dei quasi undicimila italiani torturati, assassinati e gettati nelle foibe (le fenditure carsiche usate come discariche) dalle milizie della Jugoslavia di Tito.

“Un atto doveroso e un monito per le nuove generazioni” ha sottolineato Battista durante la cerimonia d’intitolazione del nuovo giardino. La proposta di dedicare quest’area verde ai martiri delle Foibe era stata formulata già un anno fa. “Grazie alla collaborazione dell’intera Amministrazione abbiamo realizzato questo progetto” ha evidenziato la presidente della Commissione Cultura di Palazzo San Giorgio.

Tra le prossime iniziative previste per quanto riguarda la toponomastica cittadina vi sarà – come per Venafro –  l’intitolazione di una piazza ai giudici Falcone e Borsellino vittime della mafia.

L.D’A.

 

Athena

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli