Ubriaco rompe porta e mobili scatenando il panico nel vicinato

Cucine store

TERMOLI. Sono stati i vicini, preoccupati dal rumore del vetro della porta-finestra andato in mille pezzi ad allertare i carabinieri. Momenti di caos e anche paura nel Borgo Vecchio di Termoli dove, poco dopo le 17 di oggi pomeriggio, sono arrivati i carabinieri e i medici del 118 per un giovane straniero ubriaco che ha rotto il vetro della porta finestra scagliando violentemente il suo cellulare contro l’uscio e urlando. Il giovane vive in affitto con diversi altri componenti della famiglia e che a Termoli lavora in un negozietto di accessori. Stando a quanto raccontato dai vicini si tratterebbe di brave persone che non danno fastidio “ma oggi ci siamo spaventati per il frastuono e la reazione del giovane” che ha anche danneggiato alcuni mobili in preda un momento di rabbia.

 

Cucine store

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli