Troppe persone per la serata danzante, locale sanzionato dalla Polizia

Denuciato anche un uomo per l’apertura abusiva di un centro scommesse

CAMPOBASSO. Si sarebbe potuto ripetere quanto accaduto a Corinaldo circa un anno fa quando sei persone morirono nella calca per sfuggire allo spray urticante mentre attendevano l’arrivo del rapper Sfera Ebbasta. In un ristorante con serata danzante a Campobasso c’erano oltre 250 persone, un numero superiore al consentito dalle norme di sicurezza, e con l’impianto di amplificazione che prevedeva la presenza di un dj senza le autorizzazioni comunali. I titolari del locale sono stati identificati e sanzionati dagli agenti della Questura che hanno intimato loro la cessazione immediata dell’attività e stanno verificando la presenza di comunicazioni sugli orari di apertura al Comune e il versamento delle imposte sui diritti d’autore (Siae).

Inoltre, un cittadino campobassano è stato denunciato per apertura abusiva di un centro scommesse per conto di un bookmaker estero nonostante il provvedimento di divieto emesso dal Questore, mentre ad un altro, titolare di una sala giochi è stata contestata la mancata esposizione le autorizzazioni e le licenze previste e la prescrizione dell’autorità di pubblica sicurezza per il rispetto del divieto di ingresso e gioco da parte dei minori.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com