Trofeo internazionale “Nicoletti 2022”, a Riccione una superlativa Hidro Sport

Ancora una straordinaria prestazione di squadra per la Hidro Sport, chiamata ad un probante impegno di competizioni in questo lungo weekend di inizio Giugno. Edizione con numeri da record per questo meeting internazionale “ Nicoletti” con oltre 100 società e 1800 atleti iscritti, è stato necessario sfruttare al massimo le potenzialità dello stadio del nuoto di Riccione, con doppia sessione di gare nelle due piscine da 50 metri a separare le competizioni maschili e femminili nelle fasi eliminatorie.

Gli atleti giallo-blu hanno offerto prestazioni di altissimo livello, sia nelle gare individuali sia nelle staffette, dove ancora evidenziato ancora una volta quanta qualità sia presente tra le fila della compagine molisana; l’effetto di queste performances ha prodotto un meraviglioso quarto posto nella classifica finale per società con 347 punti conquistati, ad appena 33 punti da quello che sarebbe stato un clamoroso terzo posto!

A conferma di quanto sia stata produttiva questa trasferta non soltanto le 19 medaglie conquistate ( 6 Ori, 8 Argenti, 5 Bronzi) ma anche e soprattutto ben NOVE atleti hanno conquistato il “Pass” per i Campionati Italiani Estivi in programma a Roma dal 28 Luglio al 4 Agosto, con alcuni di loro che hanno fatto registrare il miglioramento dei tempi limite già ottenuti: Giovanna Muccitto nei 50 e 100 SL (27”88-1’00”65) e nei 100 farfalla (1’05”29);  Sara Colalillo nei 100 e 200 dorso (1’06”37-2’25”91); Miriam Di Ridolfo nei 50 SL (27”76); Daniel Agostini nei 100 e 200 dorso (59”58-2’10”46); Ermanno Tedeschi nei 100 e 200 SL (52”93-155”66); Marco Gallesi nei 50 SL e farfalla (23”61-24”97); Antonio Pio Iacovelli nei 200 farfalla (2’08”14); Alessandro Catelli nei 100 rana (108”77); Emanuele Perlino nei 200 SL (154”37).

Le sei medaglie d’oro sono giunte grazie al doppio successo di Daniel Agostini nei 100 e 200 dorso, quello di Marco Gallesi nei 50 farfalla, di Sara Colalillo nei 200 dorso, la 4×50 misti RAGAZZE con Colalillo-Sabella-Muccitto-Di Ridolfo e la 4×50 SL RAGAZZE con Lomastro-Di Ridolfo-Colalillo-Muccitto.

Otto le medagli d’argento con Sara Colalillo nei 50 e 100 dorso, Marco Gallesi nei 50 SL, Giovanna Muccitto nei 100 farfalla, Ermanno Tedeschi ed Emanuele Perlino nei 200 SL, la 4×50 mista JUNIOR maschile con Agostini-Catelli-Iacovelli-Tedeschi e la 4×50 SL CADETTI con Perlino-Tedeschi-Comodo-Gallesi.

Infine i 5 bronzi sono stati conquistati da Giovanna Muccitto nei 50 e 200 farfalla, Antonio Pio Iacovelli nei 100 farfalla, Daniel Agostini nei 50 dorso ed Ermanno Tedeschi nei 100 SL.

Questo gruppo che si è preso ripetutamente la scena tra le corsie del mega impianto natatorio di Riccione è stato ben supportato dalle ottime prestazioni di tutto il resto degli atleti giallo-blu convocati i quali hanno sensibilmente migliorato i loro primati personali ed hanno contribuito, con piazzamenti nella TOP10 delle loro discipline, a portare punti preziosi per il raggiungimento di questo strepitoso risultato finale. Applausi dunque sia per il settore femminile completato dalle atlete: Rosalie Barbieri, Francesca Bellucci, Francesca Buonagurio, Federica Catalano, Francesca Cerri, Claudia De Tullio, Giulia La Barbera, Alice Lomastro, Vincenza Mastrangelo, Lorenza Miceli, Maira Miranda, Isabella Muccitto, Irene Nicodemo, Chiara Oriente, Domitilla Oriente, Giorgia Picciano, Sara Sabella, Benedetta Sangregorio, Maddalena Sferra, Ester Spedalieri e Chiara Testa; sia per il

settore Maschile composto da Antonio Bertoldo, Mario Colalillo, Lorenzo Di Vico, Michele Pio Gasbarrino, Cristiano Hantjoglu, Emanuele iannone, Giovanni Oriente, Emanuel Palmieri, jacopo Petacciato, Lino Santoro e Francesco Pio Stinziani.