Trekking all’Oasi WWF, successo di partecipanti

Circa 100 i partecipanti all'escursione del 1° maggio scorso lungo il sentiero dei "Tre frati"

Nonostante le previsioni meteorologiche preannunciassero pioggia nella tarda mattinata, ben oltre 100 escursionisti si sono dati appuntamento presso l’Oasi WWF Guardiaregia-Campochiaro (CB) per prendere parte all’evento Trek-Eat del 1° Maggio.

L’Asd Il Valore (affiliata all’Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI Associazioni Sportive e Sociali Italiane), con la collaborazione del relativo settore Atletica Leggera Nazionale Asi, ha scelto proprio l’Oasi per trascorrere una giornata di festa nazionale nel modo più semplice possibile ma prezioso per la salute ed il benessere allo stesso tempo.

L’Oasi, nata nel 1997 si estende per 3135 ettari e rappresenta uno scrigno di biodiversità unico. Il sentiero scelto è stato quello denominato “Dei Tre Frati”, lungo 7,5 km e caratterizzato dalla presenza di faggi secolari, alcuni di età stimata di circa 500 anni. A metà sentiero, la guida ambientale WWF ha spiegato la diversa intensità del colore dei faggi. Quelli più ad alta quota stanno fiorendo in questo periodo (più tardi rispetto a quelli a bassa quota) e il loro colore era di un verde smeraldo, brillante, estremamente luminoso, quasi accecante. Il silenzio del bosco era interrotto solo dal gorgoglio dei numerosi ruscelli presenti. Tutti i partecipanti hanno potuto godere dei profumi, dei colori e della tranquillità dell’Oasi. Molte le famiglie, gruppi di amici e giovani camminatori che sono rimasti piacevolmente sorpresi dal territorio molisano. Hanno contribuito alla nascita dell’oasi: le due amministrazioni comunali di Guardiaregia e Campochiaro, Il Dipartimento di Scienze Ambientali dell’Università del Molise e soprattutto i volontari del WWF Molise e Michele Marinelli, storica guida. Tutte le attività sono documentate, oltre che con il sito istituzionale http://www.asdilvalore.it, anche con la relativa App, in modo da unire tutto il popolo del trekking di Asi.