Trasporto pubblico, assembramenti e uccisione del maiale, prorogata l’ordinanza fino al 28 febbraio

Il presidente della Regione Molise, Donato Toma, ha emanato una nuova ordinanza avente ad oggetto ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. In particolare, è ulteriormente prorogata, fino al 28 febbraio 2021, l’efficacia delle disposizioni già previste con precedenti ordinanze: trasporto pubblico, mobilità intraregionale, assembramento in particolari luoghi pubblici, divieto di macellazione dei suini a domicilio con possibilità di deroga da parte dei sindaci.