Trasporto disabili, pronto il regolamento. Calenda: lavoro di squadra

Dopo gli incontri che si sono susseguiti a partire dalla fine dell’anno 2017, si concretizza il lavoro della IV Commissione consiliare, che in questi mesi ha concentrato la propria attenzione, tra i vari argomenti sul tavolo della discussione, sul regolamento per il Trasporto delle persone diversamente abili. Nel corso della riunione di ieri, infatti, il presidente Rossella Pitisci, insieme ai consiglieri Filomena Calenda, Irma Barbato, Francesca Bruno, Maddalena Cocozza, Giovancarmine Mancini, e Vittoria Succi (assente, nella seduta di ieri Rita Formichelli), hanno praticamente varato il nuovo strumento. L’impianto del documento è stato approntato. Manca ora solo qualche limatura, che sarà discussa nel corso della prossima seduta dell’organo consiliare, fisata per martedì 15 maggio. Il regolamento per il Trasporto delle persone con disabilità, che prevede diversi punti, tra cui il trasporto verso i centri diurni e quello verso le strutture sanitarie e gli ambulatori medici, infatti, e la Commissione sta lavorando per quel che concerne il trasporto nelle.

Ed è su quest’ultimo aspetto che si concentrerà l’attenzione della riunione a venire, durante la quale si prevede che il Regolamento sia licenziato formalmente. Dopodiché il documento passerà all’attenzione della Giunta, che lo prenderà in esame con la facoltà di apportare eventuali modifiche, e successivamente approderà in aula per l’approvazione da parte del Consiglio Comunale. Parole di elogio sono state spese dalla consigliera Filomena Calenda, neoeletta anche a Palazzo D’Aimmo nelle file della Lega, che da tempo è scesa in campo sulla questione del trasporto disabili. “Siamo contenti – ha commentato l’esponente di centrodestra – perché è stato un lavoro certosino da parte di tutti: presidente, vicepresidente e componenti della Commissione. Un ringraziamento lo rivolgo anche alla segretaria, Daniela Sassi, che è stata sempre molto attenta”.

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli