Trasferta amara e prestazione sotto tono per la Chaminade Campobasso

Trasferta amara e prestazione sotto tono per la Chaminade Campobasso impegnata in Calabria. Pronti via e il Mirto si porta subito in vantaggio: punizione sulla destra di Pace che serve De Luca che tutto solo dal limite dell’area fa 1-0. Non buono l’approccio alla gara dei molisani che vanno subito sotto di due reti, questa volta De Luca è uomo assist per Benenati che a porta vuota realizza il 2-0. A metà tempo Pescolla tocca la sfera con la mano secondo giallo per il laterale dei molisani e il Mirto va al penalty con De Vincenti che cala il tris. Gara ulteriormente in salita per la Chami sotto nel punteggio per 3-0  e sotto di un uomo per i prossimi due minuti di gioco. Sul finire di primo tempo quinto fallo per i molisani, il tiro libero di De Vincenti trova la parata di De Camillo. Il giovane portiere rossoblù qualche secondo dopo non può nulla su un gran tiro di Schiavelli che cala il poker. Su questo risultato si chiude la prima frazione di gioco. La ripresa si apre  con un azione solitaria di Russo che defilato sulla sinistra realizza la quinta marcatura. La risposta della Chaminade arriva con la rete di Evangelista, un gran sinistro dal limite dell’area  che rende meno amara la lunga trasferta in Calabria.

De Vincenti realizza la sua doppietta di giornata superando un paio di avversari e beffando ancora Di Camillo per il 6-1 dei locali. Il Mirto allunga ulteriormente con Bitonto per il 7-1 finali. Sonora sconfitta per i molisani che avranno pochi giorni per resetta tutto è preparare nel migliore dei modi la gara interna con il Barletta.

MIRTO C5- CHAMINADE (4-0) 7-1

MIRTO C5: Visciglia, De Luca, Schiavelli, Pace, Russo, Savoia P., Benenati, De Vincenti, Bitonto, Savoia A., Rizzo, Brunetti. Allenatore: Domenico

CHAMINADE: Di Camillo F, Resciniti, Di Nunzio D., Di Nunzio A., Oriente, Salvatore, Evangelista, Bozza, De Nisco, Gallo, Polo, Resciniti, Di Camillo F. Allenatore: Cavaliere

ARBITRI: Concetto Fabiano Sez. di Messina e Davide Salvatore Fonti Sez. di  Caltanissetta, cronometrista Fabio Cozza Sez. di Cosenza.

RETI: 1’11” Deluca (MC), 4’11” Benenati (MC), 10’37” (rig.) e 31’45” De Vincenti (MC), 17’43” Schiavelli (MC), 22’33” Russo (MC), 27’28” Evangelista (PC), 33’40” Bitonto (PC).

NOTE: espulso al 10’36”, nella Polisportiva Chaminade, Pescolla per condotta non regolamentare. Ammoniti Benenati e Deluca (MC); Di Camillo, Evangelista, Oriente e Di Nunzio D. (PC).

Tiri liberi: Mirto C5 0/1; Polisportiva Chaminade 0/0.