Tra tartarughe e topi anche televisori e plastica, il mare restituisce i rifiuti all’uomo (FOTO)

Viaggio dell'orrore sul lungomare nord di Termoli

Melfi 3×1

REDAZIONE TERMOLI

Dopo il maltempo e dopo la grossa mareggiata sulla costa molisana quello che rimane è la  mole di rifiuti. Il mare ha restituito all’uomo quello che lo stesso, nel tempo, aveva gettato. Ci sono copertoni, bidoni, addirittura una televisione. Indubbiamente tutta roba che doveva essere gettata negli appositi spazi per la differenziata e che invece viene buttata in acqua. L’inciviltà dell’uomo che sta distruggendo il pianeta è soprattutto in questo disinteresse verso ciò che di bello lo circonda. E cosi, con una passeggiata sul lungomare nord di Termoli nei pressi della Torretta, è possibile rendersi conto di quanto sporco abbiamo fatto diventare il nostro mare. La battigia è quasi completamente ricoperta di rifiuti. C’è anche un topo morto sulla sabbia. Una tartaruga e tanta plastica. Ma nello sconforto che ci assale dopo questa passeggiata ci sono poi tanti privati cittadini che hanno deciso di ripulire, di propria spontanea volontà, gran parte della battigia. Un gesto piccolissimo che cela la speranza di un futuro migliore per noi e per questa terra.

Melfi 3×1

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com