Torna lo scuolabus a Casacalenda: “Ritardo dovuto ad alcune anomalie al mezzo”

Da Lunedì 24 Ottobre, riprenderà il trasporto scolastico per i bambini della scuola primaria – primo giro – e per i piccini della scuola dell’infanzia – secondo giro

Torna il servizio di scuolabus a Casacalenda. A darne notizia è stata la sindaca Sabrina Lallitto. Da Lunedì 24 Ottobre, riprenderà il trasporto scolastico per i bambini della scuola primaria – primo giro – e per i piccini della scuola dell’infanzia – secondo giro. Gli orari restano approssimativamente gli stessi dello scorso anno e dunque, prima fermata alle ore 7.10 presso la Riserva Naturale e, a seguire, le altre soste.

I primi giorni l’orario delle fermate potrebbe subire delle leggere variazioni per permettere l’assestamento generale del servizio stesso e al fine di garantire, a tutti coloro che ne faranno richiesta, di poter usufruire del pulmino, anche in paese. Il costo dell’abbonamento resta invariato per i mesi fino alla fine dell’anno 2022 e il primo bollettino per il versamento avrà come causale di riferimento il mese di Novembre. Si invitano le famiglie a regolarizzare le richieste e il pagamento delle rette.

“Colgo l’occasione per scusarmi con le famiglie per il ritardo nell’inzio del servizio -ha spiegato la prima cittadina- ma durante i controlli a cui sottoponiamo il pulmino ogni anno, erano state riscontrate delle anomalie che hanno richiesto diversi giorni di lavoro per essere sanate. Mi sembra scontato dire che la sicurezza dei nostri bambini viene prima di tutto. E dunque, anche per questo, il pulmino sarà tirato a lucido e sanificato. Ancora una volta, Buona Scuola a tutti i bambini”.