Torna la giornata regionale dello sport 2022

E’ stato inaugurato oggi, sabato 19 novembre, allo Stadio “Ex Romagnoli” di Campobasso il villaggio dello sport che rimarrà aperto fino alle 22.00 di oggi  e dalle 10.00 alle 13.30 di domani, 20 novembre. Al suo interno 25 aree dedicate a dimostrazioni, esibizioni, prove sportive e promozionali di diverse discipline, curate delle Federazioni, Associazioni ed organismi operanti sul territorio molisano. A partecipare alle diverse iniziative 23 federazioni e saranno coinvolte 33 società sportive. L’evento annuale, previsto dalla legge regionale numero 23 del 2016, è organizzato dalla Presidenza del Consiglio regionale, così come voluto dalla Legge regionale 4 del 2019. “Quest’anno, in ossequi a quanto previsto dalla Legge del 2016, – ha sottolineato il Presidente Micone – l’evento si terrà, in alternanza tra le due province. A Campobasso, il 19 e 20 novembre”.

Domani,  20 novembre, in considerazione della ricorrenza della ‘Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza’, in collaborazione con il Garante regionale dei Diritti della Persona, Paola Matteo, nel Villaggio dello Sport verrà adibito uno spazio dedicato alla sensibilizzazione del generale consenso sull’importanza dei diritti dei più piccoli. Mentre, nel pomeriggio, alle ore 17,00, presso la Sala Auditorium del Centrum Palace di Campobasso, si svolgerà la cerimonia di premiazione di Atleti e Federazioni. Saranno insigniti 74 riconoscimenti, di cui 58 ad atleti che hanno riportato risultati rilevanti nel 2021, e 16 riconoscimenti a squadre meritevoli. Saranno premiati i 10 Istituti scolastici molisani che hanno rappresentato il Molise alle finali nazionali Campionati Studenteschi 2021-2022.