Toma: “I no vax sono un problema serio, le limitazioni solo per loro”

Presa di posizione del presidente del Molise: “Vaccinarsi è l’unico modo per salvarsi”

Lo aveva già detto nei giorni ma questa volta il presidente Toma è stato ancora più netto. Definendo i no vax un problema. Quindi il governatore del Molise si pone sulla stessa linea di alcuni presidenti di regioni di centrodestra, anche della Lega, in aperto contrasto rispetto alle posizioni di Salvini e Meloni.

Per quanto riguarda l’applicazione del super Green Pass “sono sulla posizione di Massimiliano Fedriga, governatore del Friuli Venezia Giulia e presidente della Conferenza delle Regioni.”

Lo ha detto oggi, martedì 23 novembre, a margine di una conferenza stampa il presidente della Regione Molise, Donato Toma.

“Secondo il mio punto di vista – ha spiegato – quando si va in zona gialla o arancione le limitazioni, in particolare per le zone arancioni, devono essere riservate ai no vax che rappresentano un problema serio”.

Per Toma, dunque, “vaccinarsi è l’unico modo per salvarsi. In Molise – ha aggiunto – siamo messi benissimo, abbiamo superato il 90 per cento della prima dose, siamo tra l’88 e 89 per cento della seconda, e ad oltre 42 mila vaccinazioni con terza dose.”