TI RACCONTO UN LIBRO – Ivan Cotroneo a Campobasso per presentare “Un bacio”

CAMPOBASSO. Bullismo e omofobia, ma anche amore e amicizia. Gli ingredienti per il successo ci sono tutti e non ? un caso che l?ultima fatica cinematografica di Ivan Cotroneo stia riscuotendo il plauso unanime di pubblico e critica.
Un successo che lo stesso Cotroneo ha voluto condividere con l?affezionato pubblico di Ti racconto un libro – il laboratorio permanente sulla lettura e sulla narrazione promosso e realizzato dall?Unione Lettori Italiani con la direzione artistica e organizzativa di Brunella Santoli, e sostenuto dalla Fondazione Molise Cultura con il contributo del Comune di Campobasso e il patrocinio della Provincia di Campobasso ? offrendo un doppio appuntamento che di fatto inaugura la quindicesima stagione.
Luned? 4 aprile, alle ore 19.30, nel cinema Maestoso di Campobasso, l?autore e regista presenter? Un bacio, un romanzo a tre voci che racconta una crudele vicenda di amore, odio e violenza di cui sono protagonisti Lorenzo, Antonio e Elena. Un ragazzo di sedici anni, difficile, non integrato, che arriva in una piccola cittadina di provincia. Una professoressa di italiano, quarantenne, stanca, ansiosa di spingere i suoi studenti ad affrontare la vita con un coraggio che lei stessa non possiede. Un giovane uomo cresciuto troppo in fretta, incapace di confrontarsi con l’altro e educato alla violenza. Al centro di tutto, una pistola, un colpo sparato alla tempia in un’aula scolastica, e forse un bacio. Un solo, semplice bacio, capace di scatenare la follia.
Al termine della presentazione, alle ore 20.45, ? prevista la proiezione del film tratto dall?omonimo romanzo. La pellicola, leggermente riadattata rispetto al libro, ? un?opera totalmente dalla parte degli adolescenti. ?Ho pensato continuamente ai ragazzi e al loro universo mentre scrivevo, e poi dirigevo e montavo “Un bacio” – ha dichiarato il regista – Ora che il film ? pronto ad affacciarsi nel mondo, e a essere visto, sono felice che i primi spettatori del film siano proprio i ragazzi e le ragazze, quegli adolescenti che non sono solo i protagonisti del racconto, ma ai quali tutto il film ? dedicato?.
Il prossimo appuntamento ? in programma gioved? 7 aprile, alle ore 18.30 nel palazzo GIL di Campobasso, per la presentazione di La moglie perfetta di Roberto Costantini e che ha per protagonista il commissario Balistrieri che, dopo il successo internazionale della Trilogia del Male, torna in un thriller che trascina il lettore nelle spire di una suspense mozzafiato.

ivan-cotroneo