“Terra Mia”, lo spettacolo di Savarese al Convitto “Mario Pagano”

Un viaggio che racconta la storia d'Italia attraverso l'arte

Lunedì 15 aprile alle 18 presso l’aula magna,  il Convitto Nazionale “Mario Pagano” di Campobasso ospiterà lo spettacolo “Terra Mia”, scritto e diretto dal Maestro Gianni Savarese.

Si tratta di un viaggio, unico nel suo genere, che racconta la storia d’Italia attraverso l’arte. Nel corso della serata si farà riferimento, tra gli altri, alle vicende legate allo storico Mario Pagano (cui è intitolato il Convitto), alla Repubblica Partenopea, a Garibaldi e all’Unità d’Italia.

Non mancheranno brani comici di varietà tratti da Pisano-Cioffi, Armando Gill e da Eduardo De Filippo. Il Maestro Gianni Savarese è nato a Napoli e si è formato all’Accademia di Belle Arti, interessandosi di teatro, prima come scenografo, musicista e attore e, successivamente, come regista. Nel 2007 è stato insignito di un premio per il suo percorso artistico alla Biennale di Venezia, mentre nel 2008 si è visto assegnato il Nobel dell’Arte dalla Casa Editrice “Il Quadrato”.

Con lui si esibiranno Lina Nappo, Rosita Tita Dickinson Savarese, Marisa Mannis, Annamaria Manna, Mennato Pedicini, Nino Masturzo, Peppe Caputo ed Ennio Gaglione. La serata sarà abbellita dalla pittura estemporanea curata dal prof. Carmine Petti e dallo stesso Savarese.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com