Termoli-Croazia ‘unite’ alla fiera di Rimini

La stagione estiva 2019 si è da poco conclusa ma le fiere del settore hanno riaperto i battenti. In particolare quella di Rimini che si è conclusa l’11 ottobre scorso e che ha visto come protagonista Termoli e la Croazia

REDAZIONE TERMOLI

A portare lo stendardo giallo-rosso nella riviera è stata la Gstravel con Domenico ed Elisabetta Guidotti che sono stati invitati allo stand che rappresentava la Croazia. «Stiamo prendendo tutti i contatti necessari, stiamo preparando e lavorando per ripartire con una stagione estiva 2020 ricca di sorprese». Commenta così Domenico al suo rientro a Termoli. «Abbiamo avuto modo di conoscere con mano le realtà e le possibilità della Croazia e stiamo lavorando per realizzare una stagione estiva più forte». Un momento di crescita per il turismo e per il porto di Termoli: «Per il momento stiamo valutando varie ipotesi che riguardano la Croazia con partenze e viaggi accessibili – aggiunge Elisabetta – per questo sono necessarie queste fiere: è il momento ideale per crescere come azienda, come realtà e come turismo inteso non più solo locale». Ma non si è parlato solo della Croazia. Sotto i riflettori anche le Isole Tremiti. «Lo stand dell’Abruzzo ci ha invitato anche per parlare dei collegamenti con le isole Tremiti. Sarà un’estate davvero che vedrà Termoli protagonista per quando riguarda i collegamenti con le isole e con la Croazia». La cittadina costiera potrebbe avere la forza per far ripartire il turismo regionale e mentre con la Croazia si stipulano i primi contatti, si strizza l’occhiale anche al Montenegro diventata, da alcuni anni, la meta di spicco per le vacanze da sogno low-cost. Ancora una volta Termoli è presente alle grandi manifestazioni, ancora una volta merito della famiglia Guidotti che, a quanto pare, crede davvero nella rinascita di Termoli “perla dell’ Adriatico”.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com