Tentano di sfondare con le pietre la porta dell’agenzia funebre, colpo mancato

Sono entrati in azione di notte, violando il coprifuoco e la zona rossa. Malviventi in azione ai danni delle pompe funebri Iovine di via Belgio a Termoli. Come mostrano le immagini delle telecamere di videosorveglianza che saranno messe a disposizione dei carabinieri per la successiva denuncia, i malviventi hanno tentato di sfondare la porta con delle pietre ma sono riusciti solo a scalfirla. A quel punto sarebbero fuggiti via. Non si tratta del solo episodio che si sta verificando in questi giorni a Termoli. Appena qualche giorno fa era toccato al proprietario del tabacchi nel Borgo Vecchio che era stato anche aggredito per rubare poche decine di euro. E nella stessa notte i malviventi avevano forzato anche il magazzino del bar Sottovoce portando via merce per fortuna non per un importo rilevante e un altro furto era stato commesso ai danni di un negozio alimentare di San Giacomo degli Schiavoni.