Tenta di farsi accreditare 15mila euro dalla banca: la truffa di un molisano nel modenese

Aveva alterato il sistema informatico di una banca e comodamente seduto da casa sua in Molise stava tentando di farsi accreditare 15mila euro da un imprenditore di Campogalliano. E’ quanto accaduto poche settimane fa nel modenese. Immediatamente è scattata la denuncia dei Carabinieri nei confronti del molisano, già noto alle forze dell’ordine. Secondo quanto riportato dal sito modenaindiretta.it un imprenditore dopo un bonifico dal conto corrente della propria ditta sul suo personale, è stato contattato dal servizio antifrode della sua banca: l’operazione, infatti, era stata segnalata come sospetta poiché quei 15.000 euro avevano “imboccato” una strada dubbia. La somma stava per essere accreditata sul conto corrente di una persona residente in Molise che avrebbe alterato i dati bancari per mettere a segno la frode.