Tensioni e litigi in maggioranza, la Calenda accusa un malore e finisce in ospedale

La consigliera al Cardarelli per accertamenti

La maggioranza di centrodestra è sempre più spaccata e dilaniata al suo interno. Ma questa non è una novità. Questa sera, martedì 29 ottobre, però, si è andati fuori le righe: durante un’infuocata riunione di maggioranza – convocata per decidere in merito alle quote rose durante i lavori del consiglio regionale – c’è stata un’accesa discussione tra due consiglieri di maggioranza. Un prolungato diverbio verbale con la tensione che è salita alle stelle. Fino a quando la consigliera Filomena Calenda ha accusato un malore. Per lei è stato necessario il trasporto presso l’ospedale Cardarelli di Campobasso dove è attualmente (ore 22.30) ricoverata per accertamenti. Alla consigliera Calenda esprimiamo la massima solidarietà con l’augurio di una pronta guarigione. Alla maggioranza che guida la Regione Molise consigliamo, ancora una volta, di ritrovare la giusta serenità e lavorare per il bene del Molise. Episodi del genere sono poco edificanti e non fanno certamente bene alla nostra regione.