Tartaglione: «Fondi Pnrr e soglia del 40% al Mezzogiorno grazie a FI»

«È un privilegio avere con noi qui oggi ad Isernia e a sostegno del nostro candidato Gabriele Melogli il ministro del Sud e della coesione territoriale Mara Carfagna, perché Isernia è una piccola città del Sud, un capoluogo di provincia che non si sente certo di Serie B e, come sostiene appunto Melogli nel suo spot elettorale, vuole tornare ad essere  grande”. È quanto dichiarato dall’onorevole Annaelsa Tartaglione in occasione della conferenza stampa col ministro Mara Carfagna, che ha visto inoltre la partecipazione del governatore Toma, dell’eurodeputato Patriciello e di tutti i dirigenti ed eletti di Forza Italia in Molise. “Mara ha dimostrato sin da subito – ha aggiunto Tartaglione durante l’incontro coi giornalisti – di avere a cuore le sorti di questa regione, ricordo infatti l’incontro avvenuto mesi fa al ministero con tutta la delegazione istituzionale di FI per parlare di progetti concreti utili al  territorio. Mi dispiace – ha concluso l’onorevole – dover smentire chi nei giorni scorsi è venuto ad Isernia provando a “vendere” i fondi del Pnrr e a prendersi meriti per la famosa soglia del 40% al Mezzogiorno, meriti che in realtà appartengono a Forza Italia e al ministro Carfagna, una donna del Sud come noi, che meglio di chiunque altro può  rappresentare i bisogni e gli interessi di una città come Isernia».