Talenti in Rock, i Misthaven in arrivo con Aces VIDEO

Presente negli store digitali da ottobre

Un viaggio dal sapore femminile che avvolge la scena con fascino, energia e tanto rock.
Misthaven è una band alternativa nata nella piccola grande Campobasso con l’unico obiettivo di fare buona musica.
Dall’unione di brillanti musicisti all’inizio del 2014 prende vita Misthaven, la rock band esplosiva del sud Italia, che vede la collaborazione artistica della compositrice Eleonora Petti e del chitarrista Tito Cordone, che a causa di divergenze hanno interrottopoco dopo il loro percorso insieme.
Sin dall’inizio la band si è detta critica alla scena musicale locale, almeno quella italiana, ancora troppo chiusa a nuovi suoni ed esperienze differenti, che li ha portati ad aprire gli occhi allo stile musicale d’oltreoceano, contando tra le loro principali influenze molti gruppi come Evanescence, Alter Bridge, Halestorm .
Il lavoro artistico di Francesca bertoni – Voice; Stefano Barbesco – Guitar; Eleonora Petti- Keyboards, comincia a dare i suoi grandi risultati facendo parlare di sè su diverse riviste e webzines musicali, programmi radiofonici, grazie ai pazzeschi brani proposti.
Tra i molti background musicali diversi, “Born Among The Ashes” è il primo esperimento dei Misthaven, un demo autoprodotto di quattro tracce, come risultato di questo primo anno di duro lavoro, uscito il 4 marzo 2015.
Nel dicembre 2015 la band si è unita alla label americana From The Depths Entertainment, pronta per iniziare una nuova avventura, che si è conclusa a dicembre 2017.
Il 30 settembre 2016 i Misthaven hanno pubblicato “Bleed EP” con l’etichetta tedesca Nehalennia, seguito dal primo singolo “Newborn” di Valkyrie Rising il 21 ottobre 2016.
Molto è successo sin dall’inizio, la maggior parte riguarda le persone e ciò che sta intorno. Con un cambio di diverse formazioni, Misthaven si presenta nel 2018 con l’album di debutto “Aces”, presente negli store digitali da ottobre.
L’album vede la collaborazione artistica di Domenico Ciaramella – guest drums e Manuel Iantomasi – guest bass.