Sunia Abruzzo-Molise, Giuseppe Oleandro eletto segretario generale del sindacato degli inquilini

Nel cinquantennale della nascita del Sunia, il più importante sindacato degli inquilini, si è tenuto a Pescara presso il salone Luciano Lama della CGIL Abruzzo Molise il primo congresso con il quale è stata confermata l’interregionalizzazione della struttura. “Cinquanta anni di lotte per il diritto alla casa, nuovo welfare per l’abitare sociale e l’affitto sostenibile” sono stati i temi al centro della discussione congressuale aperti dalla relazione del segretario Giuseppe Oleandro.

Una giornata di lavoro intensa e partecipata. Un appuntamento importante al quale hanno partecipato 50 delegati provenienti da tutte le province dell’Abruzzo e del Molise, i rappresentanti della rete dei servizi CGIL, i segretari generali delle Camere del lavoro della CGIL, numerosi segretari di categoria, esponenti sindacali Nazionali e regionali.

L’obiettivo della CGIL e del Sunia è quello di una presa in carico globale, per offrire una vasta e qualificata gamma di servizi che ruotano intorno al tema del diritto all’abitare, dall’assistenza sui contratti di locazione a canone concordato, alla tutela degli inquilini e degli assegnatari di alloggi privati e pubblici.

Accanto alla tutela individuale il Sunia, in sinergia con le Camere del lavoro, le categorie dei lavoratori e dei pensionati intende promuovere ogni utile azione vertenziale e rivendicativa per migliorare, insieme alla qualità abitativa anche quella relativa ai contesti dove le persone vivono. Al centro del dibattito congressuale i temi della riqualificazione delle periferie, il riammodernamento e l’efficientamento energetico, il recupero del patrimonio esistente, la rivitalizzazione dei centri storici e delle aree interne e il rilancio dell’edilizia residenziale pubblica puntando soprattutto sulla riqualificazione del patrimonio abitativo esistente e l’aumento dell’offerta di alloggi per le fasce più deboli della popolazione.

Questi i temi più importanti affrontati sia dalla relazione di Oleandro che dai qualificati interventi di: Francesco Carrella (operatore del Sunia di Pescara presso il quartiere San Donato), il coordinatore del Sunia Molise Andrea Vitiello, il consulente legale avv. Marco Savini, il coordinatore regionale dell’Inca Mirco D’Ignazio e della FP-Cgil per i dipendenti Ater Rocco Taranto, il segretario della Fillea Regionale Silvio Amicucci, il responsabile normativo del Caaf regionale Antonello Gentile, il rappresentante dell’UDU di Teramo Walter Verrigni e il presidente di Federconsumatori regionale Antonio Terenzi. Ai lavori è intervenuto il rappresentante del Sunia Nazionale Aldo Rossi mentre le conclusioni sono state affidate al segretario regionale della CGIL Abruzzo Molise Carmine Ranieri.

Nel pomeriggio sono stati espletati tutti gli adempimenti statutari eleggendo le commissioni statutarie e il nuovo Comitato Direttivo che riunitosi, su proposta della segretaria Nazionale del Sunia e di intesa con la CGIL Regionale, ha proposto per la elezione a segretario regionale del Sunia Abruzzo Molise Giuseppe Oleandro, il quale è risultato eletto all’unanimità.

Nella foto in alto, un momento dei lavori (Fonte: pagina Facebook SUNIA Abruzzo-Molise)