Studiare, cucinare, giocare e tante serie tv: come impiegare il tempo in quarantena

L’Italia tutta è stata ad uno sforzo comune per sconfiggere la minaccia Coronavirus. Il premier Conte, insieme al proprio Governo, ha varato il decreto #IoRestoaCasa che presenta alcune restrizioni. In questo periodo tutti siamo chiamati a restare a casa per evitare l’aumento del numero dei contagi. Per fortuna ci sono tante attività da svolgere tra le mura domestiche come studiare, lavorare, cucinare, giocare e tanto altro ancora.

Studiare

Come sappiamo anche le scuole sono chiuse in questo periodo di quarantena e le lezioni si tengono online. Gli studenti sono in contatto con i docenti attraverso i portali messi a disposizione dal Miur. Ma è possibile anche organizzare un gruppo studio tramite Skype con i vostri amici più bravi, così da non tornare impreparati a scuola o all’università.

E nel caso in cui la vita da studente fosse solo un ricordo lontano, non è mai tardi per imparare qualcosa di nuovo. Ad esempio le basi di una nuova lingua. BBC Learning English è un canale Youtube che offre lezioni brevi e approfondite sulla lingua inglese: dal livello principiante a quello avanzato. Learn French with FrenchPod101.com è un canale Youtube che permette di imparare le basi del francese e numerosissime curiosità sulla lingua. ¡Aprende español con Saby! È un canale Youtube dove è facile approcciarsi alla lingua spagnola attraverso lezioni ed esercizi.

Fare dei piccoli lavori

Pulire è un modo per fare attività fisica e liberare la mente. È anche un modo per fare felice vostra madre che si lamenta sempre del fatto che in casa non muovete un dito, se invece vivete da soli la vostra casa sicuramente vi ringrazierà. Muri da stuccare, quadri da appendere, piccole cose da aggiustare, rubinetti che perdono… Quante cose ci sono da fare in casa per renderla più piacevole, accogliente e funzionale? Molto spesso anche cambiare la disposizione di alcuni mobili può dare un nuovo carattere alla casa. Questa potrebbe essere l’occasione per ridurre la lunga lista dei vostri lavoretti di casa.

Giocare online

Sul web ci sono davvero tanti siti di giochi che ci consentono di trascorrere in modo divertente il periodo di quarantena. È possibile scoprire tanti nuovi titoli come Crawl, una gemma indie rimasta per qualche insondabile ragione un po’ oscura: un party game con impostazione roguelike che si ispira a riferimenti davvero degni di nota come Lovecraft, La Casa, Dungeon & Dragons e molto altro ancora. Delizioso da vedere, grazie alla splendida grafica in pixel art dal sapore volutamente retro (ma stracolma di personalità), è un gioco che parte da una premessa geniale: mettere a turno un giocatore nei panni dell’eroe, e tutti gli altri in quelli dei mostri che cercano di fargli la pelle.

Cucinare

Se uno dei vostri desideri più grandi è sempre stato avere più tempo per cucinare, queste sono le settimane perfette per imparare, o per approfondire o per provare finalmente le tante ricette che avete sempre desiderato preparare ma non avete mai tentato. A chi si cimenta per la prima volta ai fornelli consiglio di affidarsi alle videoricette, da seguire passo per passo: è un supporto pratico nella creazione di una ricetta con la quale non siamo in confidenza. Per i genitori che vogliono vivere la cucina come un gioco da condividere con i bimbi di casa consiglio sicuramente ricette da fare con le mani: biscotti, polpette, pizza, paninetti. Ma sempre dopo essersi lavati bene le mani.

Guardare serie tv

Chi ama le serie tv apprezzerà senza dubbio la possibilità di farne incetta in questo periodo. È l’occasione giusta per guardare Stranger Things, probabilmente la più famosa dell’intera piattaforma e non poteva certo che essere d’apertura per questa lista di serie tv da guardare in quarantena su Netflix!


L’uscita della terza stagione, nello scorso luglio, è stata sulla bocca di tutti, influenzando persino il palinsesto televisivo e le collezioni di vari store. Stranger Things si apre con l’improvvisa sparizione di Will Byers che porta il suo gruppo di amici a fare la conoscenza di Undici, una ragazzina dai poteri soprannaturali. Le avventure dei ragazzini si fanno presto “strane”, con la scoperta di un mondo spaventoso che ora fa parte della loro realtà : Il Sottosopra.


Composta da tre stagioni, con una quarta in arrivo prossimamente, nella serie sono frequenti i riferimenti alle pellicole cult degli anni ’80, periodo in cui è ambientata. Se sei un nostalgico di quegli anni e delle serie dark, è sicuramente quello che fa per te.