«Statt’ a’ la casa», l’appello dei giocatori del Campobasso ai tifosi per combattere il virus

CAMPOBASSO. Anche i giocatori del Campobasso che domani, 11 marzo, riprenderanno gli allenamenti a porte chiuse, hanno girato un video-appello dal titolo inequivocabile in salsa campobassana, ovvero “Statt’ a’ la casa”, che riprende l’ultimo decreto del governo denominato, appunto, “Io resto a casa” per combattere l’emergenza Coronavirus. I ragazzi rossoblù, direttamente dalle loro abitazioni a Campobasso, si rivolgono direttamente ai tifosi invitandoli a superare questo momento «faticoso e noioso» e dando loro appuntamento allo stadio Nuovo Romagnoli a Selva Piana per tornare a gridare tutti “Forza Lupi!” e continuare ad inseguire un sogno chiamato Lega Pro, meglio conosciuta come serie C.