Statale 17, investito Juan Carrito: morto l’orso simbolo del Parco

L’orso Juan Carrito è stato investito questo pomeriggio sulla statale 17, che collega Isernia a Roccaraso, al bivio del cimitero. Le condizioni dell’orso sono apparse subito gravi: aveva una zampa rotta, era immobile, e si divincolava solo con la testa. Le guardie del Parco e i carabinieri forestali, intervenuti immediatamente sul posto, hanno confermato che si trattava di Juan Carrito, l’orso “social”, protagonista di tantissime scorribande nei paesini del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e della provincia dell’Aquila, senza mai essere aggressivo.

Inutili i disperati tentativi di salvarlo: gli uomini del soccorso del Parco, dopo averlo stabilizzato, volevano trasportarlo nel centro Pnalm di Pescasseroli, ma l’animale non ce l’ha fatta.