Stadi al 75% della capienza, oggi il decreto. Sarà un Campobasso-Bari da oltre 5mila presenze

L’anticipazione è arrivata nella giornata di ieri dal sottosegretario del Ministero della Salute Costa: gli stadi potranno ospitare spettatori per il 75% della capienza, rispetto all’attuale 50%. Una svolta – annunciata da un paio di settimane – che approda nel Consiglio dei Ministri odierno, chiamato a varare il decreto decisivo, quello del cosiddetto ritorno alla “semi-normalità” negli impianti sportivi all’aperto. Tradotto, ed è ciò che più interessa alla tifoseria rossoblù, anche lo stadio di Selva piana potrà beneficiare della nuova linea governativa, passando dagli attuali 3750 biglietti vendibili a circa 5600, con conseguente cornice di pubblico più appropriata alla categoria.

Un provvedimento che arriva nel momento giusto, in considerazione del fatto che il menù della serie C offre un suggestivo Campobasso-Bari il prossimo 17 ottobre alle 14,30, l’occasione ideale per rivedere il pubblico delle grandi occasioni, verosimilmente (si spera) oltre le 5mila presenze. Il match in questione è stato altresì inserito nella programmazione di Sky Sport, al pari di quello di Monopoli, in programma domenica 10. Vetrine di lusso per un Lupo che ben si sta comportando nella stagione della rinascita tra i professionisti.