Sportello prenotazioni Asrem a Isernia, ritardi, disfunzioni e assembramenti

Presente anchela consigliera regionale Calenda che ha chiesto l’intervento del dg Florenzano

Utenti esasperati e spesso costretti a tornare più volte per prenotare una visita o un esame di laboratorio. È quello che accade ogni giorno allo sportello dell’Asrem di Isernia. A ricevere gli utenti solo due funzionari, con i programmi elettronici che sembrano dare problemi, e alle 12,30 si chiude, con tanta gente, che viene anche da fuori città, costretta a tornare il giorno dopo per rimettersi in fila. Una situazione insostenibile che ha visto anche l’intervento di Filomena Calenda e Raimondo Fabrizio, accorsi a vedere quello che accade ogni giorno. La Calenda ha chiesto anche l’intervento di Florenzano che le ha garantito il suo interessamento.

LE INTERVISTE IN ALTO