Spazi finanziari, niente intesa, Lombardi: ?a rischio la sopravvivenza dei piccoli comuni?

Il sindaco di Roccamandolfi, Giacomo Lombardi, interviene in merito alla decisione presa dalla Conferenza Unificata, convocata presso il Ministero Affari Regionali, sul ?no? all?utilizzo degli spazi finanziari per i comuni con popolazione inferiore ai mille abitanti presentata dal Ministro Enrico Costa. ?Il Ministro aveva portato sul tavolo un?intesa assolutamente positiva – spiega Lombardi – per individuare un accordo con le Regioni sull?utilizzo degli spazi finanziari per i comuni con meno di mille abitanti, aggi, anche loro, soggetti al pareggio di bilancio, ma le Regioni non hanno dato il loro consenso. Per i piccoli comuni si tratterebbe di una cosa estremamente importante in termini di sopravvivenza poich? allo stato attuale ci sono tante amministrazioni, che pur avendo dei buoni avanzi di amministrazione ad oggi non possono utilizzarli. Un accordo in Conferenza sarebbe stato assolutamente salutare per i piccoli borghi, le Regioni invece in modo incomprensibile hanno chiesto un rinvio, ma sarebbe arrivato a settembre, mese per l?adempimento e il rispetto di queste norme finanziarie. La mancata intesa sarebbe stata un modo per dimostrare la chiara volont? di dare seguito al dettato normativo, le Regioni, infatti, hanno la possibilit? di consolidare gli spazi finanziari, ma durante l?anno non l?hanno fatto, era quindi anche un modo per prendere atto, da parte loro, che ci deve essere un principio di solidariet? tra enti locali fondamentale per il buon funzionamento del nostro sistema istituzionale?.

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com