Spacciava eroina e cocaina in un bed and breakfast, 40enne condannata

Il legale della donna presenterà ricorso ai giudici di secondo grado

È stata condannata a un anno e sei mesi di reclusione M.M., la 40enne campobassana arrestata a settembre del 2019 (e attualmente reclusa in carcere). La donna era accusata di spaccio di sostanze stupefacenti all’interno di un bed and breakfast. Eroina e cocaina di cui aveva provato a disfarsi.  Il pubblico ministero aveva chiesto una condanna a 6 anni di reclusione ma l’avvocato della donna, il legale Silvio Tolesino (nella foto in basso), durante la sua arringa, ha smontato le tesi della pubblica accusa e così, al termine della camera di consiglio la decisione del giudice che, come anticipato, ha condannato la donna a un anno e sei mesi di reclusione (la donna si trova già in carcere per altri reati). L’avvocato Tolesino una volta lette le motivazioni valuterà l’eventuale presentazione del ricorso in Appello.  

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com