Sospesa Campobasso-Turris. I Lupi erano sotto 2-1 dopo i primi 45 minuti. Recupero a data da destinarsi

Campobasso-Turris è stata sospesa al termine del primo tempo e verrà recuperata (a partire dal 1′ della ripresa) a data da destinarsi. I Lupi, nella prima frazione disputata, erano sotto 2-1, e saranno chiamati ad andare all’arrembaggio nella restante porzione di gara.

Cronaca.

Un film casalingo già visto… Novità annunciate in formazione per Cudini: rispetto al Monterosi, dentro Sbardella, Candellori e Merkaj dal primo minuto. Tenkorang parte dalla panchina. La Turris, in odore di playoff, risponde con Leonetti e Santaniello in prima linea. Su un terreno di gioco completamente ricoperto di neve e con le linee rigorosamente in rosso, a partire meglio sono i campani che già al 6′ sfruttano un buco centrale nella difesa rossoblù: si infila Leonetti che non lascia scampo a raccichini col piattone aperto. Servono, anche oggi, gli straordinari, che il Campobasso sembra intenzionato a fare. Minuto quattordici: azione prolungata, Bontà lavora un pallone prima di scaricare su Merkaj che a botta sicura spara clamorosamente alto. Il pari, meritato dopo la reazione rabbiosa, giunge al 25′, quando in mischia l’arbitro assegna un calcio di rigore ai Lupi per fallo di mano. Dal dischetto tocca all’eroe di Bari Liguori, che trasforma. Sulle ali dell’entusiasmo, l’undici di Cudini (espulso per proteste poco dopo la mezz’ora) vanno vicinissimi al sorpasso: assolo sull’asse Rossetti-Pace, il cross pennellato non trova per un soffio Merkaj all’appuntamento con il gol. Ai punti, meriterebbero i rossoblù. Ma al secondo affondo (38′) la Turris passa di nuovo: uscita difettosa dalle retrovie, combinazione Zanoni-Tascone, con quest’ultimo che scaraventa in gol con potenza. Ingenuità, sfortuna e poco cinismo. Il copione del primo tempo ricalca un intero carnet di gare casalinghe…

Dopo un lungo sopralluogo in campo, l’arbitro ha optato – insieme ai capitani – per la sospensione e il rinvio a data da destinarsi.

Formazioni

CAMPOBASSO (4-3-3): Raccichini; Sbardella, Menna, Dalmazzi, Pace; Candellori, Bontà, Persia; Liguori, Rossetti, Merkaj. A disposizione: Coco, Vanzan, Nacci, Ladu, Martino, Di Francesco, Tenkorang, Fabriani, Magri, Bolsius. Allenatore: Mirko Cudini

TURRIS (3-4-3): Perina; Manzi, Di Nunzio, Zanoni; Nunziante, Tascone, Bordo, Varutti; Giannone, Santaniello, Leonetti. A disposizione: Abagnale, Colantuono, Lame, Loreto, Sbraga, Franco, Iglio, Primicile, Zampa, D’Oriano, Nocerino, Pavone. Allenatore: Bruno Caneo

Arbitro: Angelucci di Foligno

MARCATORI: 6′ Leonetti, 25′ rig. Liguori (C), 38′ Giannone