Sorpresi dai Carabinieri a rubare pezzi di guardrail della SS 650

Due pregiudicati erano pronti a rivendere il metallo ricavato dal furto

La Vespa

Due giovani sono stati sorpresi a rubare le traversine dei guardrail posti ai bordi delle strade: il loro scopo era quello di rivenderne il metallo. A coglierli in flagrante sono stati i militari della Compagnia Carabinieri di Agnone che hanno così provveduto a denunciarli, in stato di libertà, all’Autorità Giudiziaria competente. Si tratta di due pregiudicati della provincia di Caserta, sorpresi all’opera lungo la S.S. 650, proprio nel momento in cui smontavano e caricavano sul loro mezzo i pezzi in metallo del guardrail che delimita la carreggiata. I due ragazzi, ovviamente, non erano in possesso di nessuna autorizzazione che possa giustificare un’azione del genere, che è costata loro una denuncia per furto.

La Vespa

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli