Sorpresi a raccogliere tartufo in periodo vietato, maximulta da 15mila euro

Bricofer

SANT’ELENA SANNITA Tre persone, un 25enne della provincia di Caserta, un 48enne e un 30enne della provincia di Isernia, sono stati sorpresi dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Frosolone, mentre raccoglievano tartufi bianchi, in una zona dell’agro di Sant’Elena Sannita, praticando la raccolta in un periodo di divieto generale e adoperando attrezzature di tipo vietato.

Nei loro confronti sono scattate sanzioni amministrative per un importo complessivo pari a circa 15mila euro, mentre l’attrezzatura utilizzata e circa 30 grammi di tartufo bianco già raccolto, sono stati sottoposti a sequestro. I militari, assicurano che questi controlli, vengono intensificati in tutta la provincia “pentra” al fine di verificare il rispetto della disciplina in materia di raccolta, coltivazione e commercializzazione dei tartufi.

Bricofer

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli