Soppressione corse Seac, la replica della società

«Nel periodo non scolastico il servizio da sempre ha subito riduzioni»

Dal dott. Costantino Potena della Seac riceviamo e pubblichiamo quanto segue.

«In riferimento all’articolo relativo alla soppressione delle corse dal terminal, corre l’obbligo di precisare quanto segue:

premesso che la  società S.E.A.C., ad oggi non ha ricevuto un centesimo dal Comune per il servizio che sta svolgendo, ogni qualvolta modifica il servizio lo fa d’intesa con l’Amministrazione. Nel periodo non scolastico il servizio da sempre ha subito riduzioni per permettere al personale di godere delle ferie.

Nel caso in questione, avendo la Regione Molise ridotto il contributo del solo costo e non dei chilometri del 30% il Comune invece ha ridotto le percorrenze chilometriche da 1.360.000 Km a 950.000 Km.

Si è reso necessario ridurre le linee per restare nel limite delle ultime percorrenze concesse. Nella fattispecie è stato anche ridotto il numero dei dipendenti. L’attuale situazione di riduzione è molto più evidente nel periodo  estivo perchè i Km tagliati sono di gran lunga inferiori a quelli del servizio invernale. Mi piacerebbe anche che l’avv. Criscuoli prima di fare il “paladino” e sparare a zero sulla ns. società si informasse. Tanto per dovere».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com