«Siamo sul New York Times, ma in questa regione manca una quattro corsie»

Trivisonno, Salvatore, Chierchia (Pd) e Battista (La Sinistra), hanno delineato l’azione amministrativa per il 2020 a Palazzo San Giorgio

CAMPOBASSO. «Siamo sul New York Times, ma in questa regione ancora manca una strada, una quattro corsie. Il Molise non avrà un futuro se non si doterà immediatamente di un’infrastruttura del genere per rilanciare l’economia e per evitare i viaggi della speranza per curasi». Lo ha detto il capogruppo del Pd in Consiglio comunale a Campobasso, Giose Trivisonno che, in conferenza stampa, insieme con i colleghi Alessandra Salvatore e Bibiana Chierchia e il rappresentante della Sinistra per Campobasso, Antonio Battista, ha tracciato un bilancio dell’attività svolta tra i banchi di palazzo San Giorgio in questi primi sei mesi di consiliatura e illustrato le azioni politiche future.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com